I vestiti dei Sogni: in mostra a Palazzo Braschi gli abiti del cinema

I vestiti dei Sogni: in mostra a Palazzo Braschi gli abiti del cinema

Lo stupendo Palazzo Braschi diventa fino al 22 marzo 2015, lo scrigno che ogni donna vorrebbe avere. La mostra “I vestiti dei sogni, la scuola dei costumisti italiani per il cinema” è una straordinaria raccolta di abiti che hanno fatto sognare tantissime donne nelle sale cinematografiche del mondo. Divisa in diverse sale, la mostra raccoglie oltre cento abiti originali, decine di bozzetti e una sezione di accessori ed oggetti originali, nati dal genio creativo dei più grandi costumisti e sarti italiani. Dopo essersi immersi nella magnificenza del Palazzo Braschi e oltrepassato l’ingresso in cui aleggia la colonna sonora del Gattopardo, ci danno il benvenuto i primi due abiti indossati nel film Premio Oscar “La grande bellezza“da Sabrina Ferilli e Sorrentino: rispettivamente il lungo mantello (cucito in una notte dalle sarte) e la giacca arancione di Jep Gambardella.

Il doppio percorso prosegue da un lato con l’arco cronologico di un secolo con costumisti quali Caramba, Vittorio Nino Novarese e Milena Canonero, per citarne alcuni; e poi dall’altro lato, con capolavori che hanno segnato la storia del cinema italiano e Hollyvoodiano. Ognuno certamente troverà l’abito che più la fa sognare tra quelli indossati da Audrey Hepburn in «Guerra e Pace», gli abiti di «Marie Antoniette» nel film firmato da Sofia Coppola, Lyda Borelli a Salma Hayek, Anna Magnani, Sofia Loren,  Totò in «Uccellacci e uccellini» di Pasolini o Michelle Pfeiffer, Winona Ryder, in «L’eta innocenza» di  Martin Scorsese  o tantissimi altri.

E buon divertimento a chi come me, sogna di indossare ogni singolo abito…

Il sito di palazzo Braschi

Scritto da
More from Admin

Annie Leibovitz: omaggio alla sua arte

Appena ho visto il lavoro di questa grande fotografa ho sentito un...
Scopri di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *