Concorso “Roma in un’immagine” ecco chi ha vinto

Corriere della sera.it riporta: “ROMA – Nuovo marchio per Roma destinato alla promozione culturale e turistica della città. Sarà un nuovo logo che non andrà a sostituire quello istituzionale, ma servirà a rafforzare l’immagine di Roma a livello nazionale ed internazionale, sarà utilizzato per la comunicazione e per il merchandising.

Ecco cosa dovrebbe essere questo marchio, il simbolo di Roma all’estero, l’immagine di Roma a livello Internazionale. E io credo personalmente che ci siano riusciti: è lo specchio del pressappochismo, dell’onore nullo che hanno i veri professionisti in questa città.

Non voglio entrare nei meriti estetici del “mi piace”, “non mi piace” perchè i gusti sono gusti ma voglio analizzare le ragioni del mio pensiero.

Innanzitutto chi lo ha realizzato? Ecco il loro sito web:
http://www.mediapeople.it
Guardatelo e ditemi se quello che questa agenzia propone su internet è da considerarsi in linea con l’evoluzione del web 2.0. Giudicate voi io non lo faccio.

Seconda cosa:
Una caratteristica fondamentale che questo “marchio” doveva avere era la perfetta riproducibilità su tutti i supporti cartacei ed extracartacei ovvero doveva essere perfetto sia per la tipografia che per la serigrafia che dovrà realizzare il merchandising.
Ora come vedete, questo “marchio” ha delle linee così sottili che in riduzione a 1,5 cm (il minimo di dimensione di un marchio) si perde completamente.
Compatisco il povero sventurato serigrafo che dovrà realizzare ad esempio le penne. Per non parlare del ricamo sui cappellini che sarà uno spasso.
Ragazzi, non vi abbattete e soprattutto, io vi esorto a non partecipare a questi concorsi che hanno già nei presupposti iniziali il risultato.
Lavorate bene, studiate, e lasciate vuote le cassette postali di chi indice questi Concorsi.

Di seguito ho fatto una selezone di marchi di città Europee e Mondiali.. La situazione non è molto migliore ma la maggior parte ha adottato lo stemma storico (Come ha fatto Roma) per la comunicazione istituzionale, affiancando poi per il Merchandising un simbolo forte e divertente (Londra e New York).

Scritto da
More from Redazione

Come gestire una manifestazione attraverso il software di gestione eventi realizzato da Pixell

Attraverso questo filmato sarà possibile vedere le funzionalità principali del nostro software...
Scopri di più

6 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *